Spazio Zero, tornano le Scatole di Natale a Gorla Maggiore

L’iniziativa in collaborazione con Casaringhio Aps di Busto Arsizio. Raccolta nel weekend. Fra gli oggetti che conterranno, anche un biglietto gentile.

Ci sono doni ancora più importanti, perché offerti grazie all’unione delle persone, delle associazioni.

Dopo il grande successo di #ScatolediNatale, un progetto nato a Milano e dedicato ai più bisognosi, Spazio Zero decide di aderirvi ancora, grazie alla collaborazione con Casaringhio Aps di Busto Arsizio, che si fa promotrice della raccolta nel Varesotto. La consegna potrà essere effettuata a Gorla Maggiore nella sede di via Roma 26, sabato pomeriggio 11 dicembre (dalle 14 alle 18) e domenica 12 dicembre (dalle 9 alle 18). Il tutto avverrà – ribadisce l’associazione – all’aperto e, come sempre, nel totale rispetto delle normative di igienico-sanitarie e anti-Covid. Tutte le informazioni dettagliate relative alla composizione ed alla destinazione dei doni sono consultabili alla pagina Facebook @Casaringhio APS.

Vengono però già date alcune indicazioni pratiche. Le scatole saranno indirizzate, dopo il termine del 18 dicembre, all’Associazione “Conoscere è vita”, alla “Mensa del Padre Nostro” di Castellanza, alle famiglie dei detenuti e alle persone in difficoltà seguite da Casaringhio.

La composizione? Un indumento caldo, un cibo goloso (non deperibile), un passatempo (libri, giocattoli, quaderni), un prodotto per l’igiene personale e un biglietto o disegno gentile, «perché le parole valgono più degli oggetti». È importante segnalare se il contenuto è dedicato a un bambino o a una bambina, uomo o donna e la fascia d’età di riferimento. Va evidenziato se la scatola è composta da un gruppo, classe scolastica, esercizio commerciale, associazione per i dovuti ringraziamenti al termine dell’iniziativa. Spazio Zero organizzerà anche questo 24 dicembre la festa della Vigilia alla Meridiana: seguirà la consegna di regali itinerante “Babbo Natale dai tuoi bimbi”

Fonte: L’inform@zione online